logo foodandgoodlife
Cerca
Pizza chetogenica farcita con mortadella e crema di pistacchio

Pizza chetogenica con mortadella e crema di pistacchio

Pizza chetogenica senza glutine farcita con mortadella e crema di pistacchio fatta in casa. Una pizza low carb golosissima a cui nessuno saprà resistere. Ideale per chiunque cerchi un’alternativa gustosa e salutare alla classica pizza o focaccia farcita, questa ricetta si distingue per la sua versatilità e bontà irresistibile.

Pizza chetogenica farcita con mortadella e crema di pistacchio
Pizza chetogenica farcita con mortadella e crema di pistacchio. Golosissima!

L’ho preparata per un pranzo con gli amici, non tutti seguono un’alimentazione low carb e quindi volevo stupirli offrendo una rivisitazione della classica pizza con mortadella e crema di pistacchio. La pizza farcita in versione low carb è stata apprezzata moltissimo tanto che hanno subito chiesto la ricetta, per cui eccola qui pubblicata e approvata!

Ricette chetogeniche senza glutine facili e gustose

Questa ricetta senza glutine è adatta a chi segue uno stile di vita a basso contenuto di carboidrati e si prepara in poco tempo, al massimo ci vorranno 35 minuti in tutto compreso il tempo di riposo del composto.

Facile e Veloce: La praticità è uno dei suoi punti di forza: si prepara in poco tempo, mescolando gli ingredienti e infornando il tutto. La pizza chetogenica senza glutine si adatta perfettamente a uno stile di vita a basso contenuto di carboidrati, offrendo la possibilità di gustarla sia calda che fredda. È un’ottima scelta per un pasto fuori casa o un panino keto low carb da portare al lavoro.

Varianti Infinitamente Deliziose: La versatilità di questa ricetta permette di sperimentare con diverse varianti di farcitura. Oltre alla mortadella e alla crema di pistacchio, si può personalizzare aggiungendo alimenti senza nitriti e nitrati o destrosio come il prosciutto San Daniele o Di Parma, il Roast-Beef, delle verdure grigliate o qualsiasi altro ingrediente gradito. L’unico limite è la propria fantasia!

In breve, la pizza chetogenica con mortadella e crema di pistacchio è una deliziosa scoperta per chi ama mangiare in modo sano senza rinunciare al gusto autentico della pizza tradizionale. Soprattutto per incoraggiare altri a variare la propria alimentazione e ad abbassare o diminuire i carboidrati a base di farine raffinate. Vediamo subito come preparare questa ricetta senza farina di cereali.

Ingredienti per 12 pezzi

  • 300 grammi di albume in brick o 10 albumi oppure 5 uova grandi intere.
  • 70 g. di farina di mandorle (preferibilmente mandorle intere pelate da ridurre in farina al momento);
  • 70 g di semi di lino chiari da ridurre in farina al momento;
  • 1 cucchiaio di pecorino o parmigiano grattugiato stagionato oltre 24 mesi;
  • tre cucchiai di aceto di mele o succo di limone;
  • 1 cucchiaino raso di bicarbonato o lievito per torte salate;
  • mezzo cucchiaino e poco più di sale integrale;
  • mezzo cucchiaino di curcuma;
  • un pizzico di origano;
  • mezzo cucchiaino di erba cipollina;
  • pepe q.b facoltativo;
  • 300 g di mortadella al pistacchio di buona qualità affettata dal banco salumeria, non confezionata;
  • granella di pistacchi q.b.
  • Per la crema di pistacchio fatta in casa:
  • 6 cucchiai di pistacchi sgusciati;
  • un pizzico di sale;
  • 3 cucchiai di olio evo;
  • 3 cucchiai di acqua (per un composto più fluido valutare di aggiungerne altra);

Procedimento della Pizza chetogenica

  1. Tritare separatamente i semi di lino e le mandorle fino a ridurle in farina fine.
  2. In una ciotola mettiamo gli albumi a cui aggiungiamo le farine, le spezie, il sale, il formaggio grattugiato e mescolare il tutto con una frusta finché il composto non è ben amalgamato.
  3. Lasciamo riposare il composto per una decina di minuti a temperatura ambiente.
  4. Accendiamo il forno a 170 g ventilato.
  5. Trascorso il tempo aggiungiamo al composto il bicarbonato e l’aceto di mele o il succo di limone.
  6. Versiamo nella teglia foderata di carta forno e inforniamo per almeno 20 minuti.
  7. Nel frattempo prepariamo la crema di pistacchi: mettiamo i pistacchi nel macina semi/caffè e tritiamo il tutto, aggiungiamo olio, sale e acqua e azioniamo fino ad avere una crema liscia e ben fluida. Se non fosse abbastanza fluida aggiungiamo ancora 1 o 2 cucchiai di olio evo o di acqua.
  8. Per la focaccia che abbiamo in forno da 20 minuti circa facciamo la prova stecchino e se è asciutto sforniamo, altrimenti lasciamo cuocere ancora 5 minuti.
  9. Quando la focaccia chetogenica è tiepida la tagliamo a metà per il lungo e la farciamo con la mortadella, la crema di pistacchio e la granella di pistacchio.
  10. Ed ecco che la nostra pizza chetogenica senza glutine è pronta per essere servita.

Attrezzatura necessaria per preparare la pizza chetogenica senza glutine

  • Macina semi-caffè per tritare i semi di lino (clicca qui)
  • Tritatutto per ridurre in farina le mandorle (clicca qui)
  • Ciotola e frusta
  • Teglia rettangolare 30 cm (clicca qui)
  • Carta forno

Consigli utili

  • Se siete intolleranti ai latticini o seguite una dieta paleo o antinfiammatoria potete sostituire il formaggio grattugiato con altra farina di mandorle, stessa quantità.
  • La focaccia farcita, se avanza, può essere conservata in frigo per massimo un paio di giorni.
  • Può essere servita come antipasto o per un buffet informale.

Per restare sempre aggiornati/e sulle novità del blog, sui nuovi articoli e sulle ultime ricette seguitemi sui Social qui sotto indicati: (clicca sulle parole colorate)

  1. Instagram @food_n_goodlife
  2. Facebook pagina  Food and good life
  3. Gruppo Facebook pubblico “Ricette senza zucchero e senza farina”
  4. Gruppo Facebook privato Le mie ricette low carb, keto, paleo, life120 e senza glutine”.
  5. Sul canale YouTube Mary Ricette LowCarb
  6. Telegram gruppo Food and good life

Non perderti il mio libro di ricette gustose senza zucchero e senza farina. In tanti stanno già provando le ricette e lasciando commenti e recensioni molto positive. Alcuni hanno detto che non si aspettavano un libro così corposo e pieno di informazioni oltre alle tante ricette. E li ringrazio moltissimo tutti!!

Se ti è piaciuta questa ricetta prova anche la mia golosissima Torta caprese al cioccolato: ( Clicca qui per andare alla ricetta )

Buona preparazione e good life!

Mary Geloso

2 risposte

  1. Salve, non ho ancora iniziato e neppure mangiato niente che si riferisce alla dieta chetogenica devo ancora convincermi, prometto che ci proverò sopratutto con il pane Il tutto però mi incuriosisce grazie

    1. Ciao Paola… Certamente, facci sapere appena sperimenti qualcosa. Sei nel gruppo Facebook ricette senza zucchero, giusto?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso di Cucina Online Low Carb

Scopri di più

I posti sono limitati!