logo foodandgoodlife
Cerca
Rosti di patate dolci. Ricetta AIP

Rosti di patate dolci senza farina, ricetta AIP

Rosti di patate dolci senza farina, ricetta AIP e facilissima

A chi non piace il Rosti di patate? Oggi però vi propongo la ricetta del Rosti di patate dolci in versione paleo e senza farina. adatta a chi vuole mangiare sano e a basso contenuto di anti-nutrienti. Le patate dolci non sono solanacee e quindi meno infiammatorie.

Le patate piacciono praticamente a tutti e in tutti modi. Il Rosti è semplicissimo da fare, sono semplicemente patate grattugiate, condite, ricomposte come delle frittelle e rosolate in padella con poco olio. In questo caso useremo le patate dolci, buone e più sane delle patate classiche.

Rosti di patate dolci
Rosti di patate dolci senza farina. Ricetta AIP e facilissima

Il termine Rosti significa arrostito, in origine era servito per la colazione del contadino, veniva spesso abbinato a del salmone.

Provate la mia versione: Rosti di patate dolci in padella. Sono molto facili e veloci da preparare. Davvero buonissimi e molto versatili.

Potete servire il Rosti di patate come antipasto, come contorno o come piatto unico. In questo caso, come si vede nella foto, ho scelto di abbinare il Rosti a della bresaola e l’ho servito come piatto unico.

Questa ricetta è senza glutine e senza lattosio; è perfetta per chi segue la Paleo dieta ma soprattutto è adatta a chi per necessità di salute deve seguire la dieta AIP: Protocollo Autoimmune Paleo.

Il Protocollo Autoimmune Paleo (AIP) è una dieta specifica per le malattie autoimmuni. Si basa sull’eliminazione di cibi infiammatori come: cereali, legumi, latticini, uova, zucchero raffinato, caffeina, patate normali, semi oleosi e frutta secca. Promuove l’utilizzo di cibo naturale, ricco di nutrienti come: verdure biologiche (patate dolci con moderazione), frutta, carne di animali allevati al pascolo (grass-fed) e pesce pescato.

Passiamo subito alla ricetta del Rosti di patate dolci.

Rosti patate dolci. Ricetta AIP
Rosti di patate dolci. Ricetta AIP e senza farina

 

Rosti di patate dolci senza farina, ricetta AIP e facilissima

Ingredienti per due persone

  • 1 patata dolce grande o 2 medio-piccole;
  • olio extra vergine di oliva q.b.;
  • sale rosa biologico o sale marino grezzo o integrale q.b.;
  • rosmarino essiccato tritato q.b.;
  • padella antiaderente e coppa-pasta.

Procedimento del Rosti di patate dolci

  1. lavare e sbucciare le patate;
  2. grattugiarle con una grattugia a fori larghi;
  3. condire le patate dolci grattugiate con tre cucchiai di olio EVO, un pizzico di sale e il rosmarino tritato essiccato;
  4. mescolare e mettere due cucchiai di composto in padella calda dove avremo precedentemente aggiunto un giro di olio EVO, per dare forma alle nostre frittelle di patate possiamo aiutarci con un coppa-pasta tondo che rimuoveremo poco dopo aver formato il Rosti di patate;
  5. schiacciate e compattate con il cucchiaio;
  6. lasciamo rosolare bene, mettiamo il coperchio solo per 1 minuto circa poi lo togliamo, facciamo rosolare a fuoco medio entrambi i lati; se necessario abbassiamo la fiamma, ci vorranno 5-6 minuti in tutto;
  7. saliamo leggermente e quando entrambi i lati saranno ben rosolati mettiamoli uno sull’altro, continuiamo lo stesso procedimento fino a preparare tutti i rosti;
  8. serviamoli caldi abbinati a salmone, affettati, creme di verdure o a verdure grigliate.

Consigli utili

  • Possiamo servire il Rosti di patate dolci con bresaola, prosciutto crudo, salmone, creme di verdure o verdure grigliate.
  • È consigliabile mangiarli subito o comunque in giornata e in tal caso riscaldandoli prima.
  • Vi consiglio di abbinarli al salmone selvaggio affumicato e in questo caso potete sostituire il rosmarino con l’erba cipollina.

Per restare sempre aggiornati sulle novità del blog e sulle ultime ricette low carb seguitemi su:

Vi aspetto!

Se vi è piaciuta questa ricetta paleo AIP vi consiglio di provare anche i miei gnocchi di patate dolci senza farina e senza uova, davvero buoni e facile da fare.

Buona preparazione e good life!

Mary Geloso

2 risposte

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Corso di Cucina Online Low Carb

Scopri di più

I posti sono limitati!